Il saluto di Forvezeta

Pubblicata il 24 luglio 2012 nella categoria Racconti, Sportello informazioni

Il 01 Aprile 2006 nasceva il sito www.fodipe.it.

Su delibera dell’esecutivo, si era deciso di iniziare questa nuova avventura con lo scopo di far conoscere il gruppo, di attirare nuovi soci e di promuovere le iniziative interne.

Affascinato, mi ero preso in carico il progetto, con il grosso problema che di linguaggio web proprio non conoscevo nulla.

Ho iniziato a documentarmi, ho provato e riprovato e pazientemente son riuscito a capire il meccanismo ed a generare le prime pagine.

Il passo successivo è stato quello di farsi conoscere ed ecco il fortunato incontro con il Fosso Bergamasco che in quei anni viveva di alti e bassi.

Siamo quindi diventati la vetrina della manifestazione che fino ad allora sfornava classifiche manuali e non aveva nessun mezzo per divulgarle. Inoltre sono nate rubriche al servizio di tutti, tante idee, talune innovative, tante foto, per un contenitore che come sito di una società, penso non abbia uguali in Italia.

In 6 anni sono stati caricati oltre 500.000 file, è stato fatto un lavoro immenso, per arrivare a questo, ho dedicato molto del mio tempo, dico 4.000 ore ma forse sono poche, ho sicuramente lasciato sulla tastiera tante ore di sonno e un paio di diottrie. In qualche occasione sono stato aiutato nella gestione di rubriche, di articoli e recensioni ma il lavoro di ricerca, creazione e pubblicazione purtroppo è stato sempre esclusivamente a mio carico (a parte una breve eccezione di Karestia).

Ovunque sono stato, il sito mi ha sempre seguito, l’ho pubblicato dagli Stati Uniti al Marocco, dalla Scandinavia agli Emirati Arabi ed in tutte le altre città estere. Un impegno costante che però mi ha dato tante soddisfazioni, ho conosciuto parecchia gente, ho interagito tramite e-mail, ho sempre risposto ed ascoltato.

Ho avuto la possibilità di raccontare, di leggere, di proporre iniziative, di radunare la sera oltre 100 persone per una luna piena e tanto ancora. Non voglio andare oltre son felicissimo di quello che è stato fatto ma come tutte le cose, prima o poi finiscono.

E’ arrivato il momento di iniziare quella che penso sarà la mia ultima esperienza lavorativa, che mi porterà lontano dall’Italia. E’ il classico treno che passa solo una volta e mi darà un’opportunità di crescita, avrò la possibilità di imparare una lingua che mi servirà successivamente per soddisfare il mio spirito da nomade.

La decisione di lasciare da “ Editur” l’avevo preannunciata all’esecutivo ad inizio Giugno, volevo però onorare il Fosso e concludere anche questa annata.

Da Oggi, Domenica 22 Luglio, il mio impegno per il sito andrà scemando e si concluderà inevitabilmente il 30 Settembre 2012, in attesa che qualcosa di nuovo nasca dal gruppo Fò di Pe. La mia disponibilità per un passaggio consegne è assicurata, spero che qualcuno voglia approfittarne e iniziare un percorso che magari porterà nuovo vigore al sito. Concludo ringraziando chi ci ha seguito in questi anni, chi mi ha aiutato, chi ha scritto e chi ha visto nel sito fodipe un punto di contatto quotidiano.

PS. Rubriche che non saranno più aggiornate: Notizie della settimana,  Gare in vetrina,  Fosso Bergamasco, Atleti fò di pe,  Posta e risposta, Ve la racconto, Non solo corsa.

Un Pensiero su “Il saluto di Forvezeta

  1. Bette ha detto:

    Great blog here! Also your site loads up very fast! What web host
    are you using? Can I get your affiliate link to your host?
    I wish my site loaded up as quickly as yours lol

Lascia un commento (ricorda, sei responsabile di ciò che scrivi)