Skorpion alla 39° Stratreviglio

Pubblicata il 5 novembre 2012 nella categoria Resoconti

Anche oggi giornata all’insegna della pioggia.. Arrivato a Treviglio, dopo aver rinunciato a correre in compagnia con gli altri FDP, che si erano recati  a Cenate per la non competitiva denominata “La Salamandra“. Decisione presa  dopo le ultime sfortune che mi sono capitate nelle corse dove ci sono salite, ma sopratutto “discese“.

Non vorrei che stavolta invece di un cane mi sarei dovuto scontrare con una salamandra incazzata nera, per via di tutti i podisti che cercavano di metterla sotto mentre attraversava il suo sentiero abituale!

Quindi opto per Treviglio, bella, piatta, veloce (ok, non per me!), ma anche perché  avendo a bordo mia mamma, ho  scroccato caffè, biglietto e cotechino nostrano (no, no, non sono quelli del Crema… non li molla!) con la crisi che ci attanaglia, non è poco!

Alla partenza, non trovo altri FDP, quindi mi aggrego a 2 amici, Rosario e Andrea. Partiti di buon passo al primo ristoro veniamo raggiunti da due ragazze,  Paola e Lara, l’ammiratrice del scrittore (e basta) Crema,nonché compagna del giuda Gian… il che ci fa capire di come siamo in forma, per fortuna alla deviazione hanno girato sulla 15 km.

Meno male da una parte, ma male dall’altra,essendo sempre stati dietro a loro! Comunque bella corsetta con progressione finale al 4:05. Un casino di gente anche se il tempo era inclemente.

All’arrivo scopro che c’era anche il nostro Brontolo in compagnia del Pifferi e Nozza. Da sottolineare che appena fermato mi ritrovo dietro il Vetta, che dopo aver fatto i 30 km. l’ho trovato molto bene, e se la rideva perché aveva perso il suo compagno , il Vengo col (con la croce rossa) tempo, distrutto per problemi fisici.. ormai ha la sua età!

Skorpion

Lascia un commento (ricorda, sei responsabile di ciò che scrivi)