Un “nuovo nonno” alla Maratona di Reggio Emilia

Pubblicata il 10 dicembre 2012 nella categoria Racconti, Resoconti

La mattinata si presenta con una temperatura rigida, neve ai lati delle strade e nebbia che ci accompagna fino a Reggio Emilia.

La grande palestra a pochi metri dalla partenza è rifugio per tutti i concorrenti, che aspettano l’ultimo momento per schierarsi in griglia.

Sono oltre 2500 ad attendere lo sparo, che puntualmente arriva alle 9,00, quando i primi raggi del sole trafiggono i palazzi del centro e danno una sferzata di entusiasmo al gruppo che muove i primi passi.

Primi km ad anello in città e poi via verso le strade di campagna, condite di saliscendi che non fanno certo bene al ritmo. La temperatura si attesta appena oltre lo zero e lo scenario è splendido, campi innevati e alberi imbiancati illuminai dal sole, che ormai brilla in cielo.

La prima parte di gara è scorrevole, ci sono piccole salitelle e discese leggere, mentre la seconda è più secca con belle salite ed un sottopasso al 37° che mette sconforto.

Ad allietare il tutto un’ottima organizzazione con ristori ben forniti e soprattutto con un buonissimo thè caldo e spugnaggi regolari, anche qui con acqua calda. Non ci sono grossi nomi al via e la vittoria va a Zain Jaouad con il tempo di 2:18:21. secondo con 2:18:53, Douirmi Said e al terzo Bucilli Carmine con 2:19:28. Podio femminile con il tempo record di 2:37:54 a Stefani Elisa, secondo posto a Vrajic Marija con 2:53:31, terzo per l’Italiana, Cimmarusti Barbara con 2:54:09, mentre tra le Bergamasche da segnalare il 10° posto assoluto di Labonia Isabella con il tempo di 3:06:55, nuovo personale.

Per i Fò di Pe ottima prestazione del tenace Quattroprimi che termina in 3:28:34, a seguire Forvezeta 3:45:56, Spock 3:50:26, Pirata 3:56:20 e l’esordiente Christian 4:53:30. Al di là della regolarità della mia prestazione, oggi sono estremamente soddisfatto per aver raggiunto le 60 maratone e di essere entrato nel club dei nonni, grazie alla nascita in settimana della piccola Giulia.

Forvezeta

Scarica la classifica completa

Lascia un commento (ricorda, sei responsabile di ciò che scrivi)

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.