I cinquant’anni del Giava, in rima

Pubblicata il 17 dicembre 2012 nella categoria Racconti

La giornata lavorativa è ormai finita.
Torno a casa pronto per una corsa così scarico la fatica.

Mia moglie preoccupata mi esorta a non correre con la neve, io le chiedo: “da quando ti dai tutte queste pene?“.
Non correre lei mi ripete, io acconsento per tener tranquilla in casa la quiete.

La serata in casa è moderata ma in me si instaura un piccolo sospetto, forse non tutto lei mi ha detto.

Ma che strano“, io le chiedo “non credo sia molto bello che tu non abbia ancora acceso il fornello” e il dubbio sempre più mi attanaglia, ma cosa mi nasconde la piccola canaglia?

La pentola sul fornello ormai da un po’ è posata, guardo dentro e penso: mia moglie deve essere impazzita per cena mangiamo acqua bollita!

Sto per chieder spiegazioni ma vengo fermato perché il campanello ha suonato”ti vogliono” lei mi dice e subito è spiegato questo arcano molto strano.

Alla porta c’è il buon sala “vieni presto” lui mi dice.

Io guardingo vado in picchiata, “sorpresa e tanti auguri!” sento urlare dal Pirata, quasi svengo quando vedo il caro Vengo.

Sono proprio momenti belli, non sono di certo grigi perché c’è anche il Sigi.

Del buon vino grazie al cielo l’han portato Forvezeta e il Velo così dopo aver brindato, di corsa abbiamo fatto un piccolo tracciato.

La sorpresa è stata assai gradita per festeggiar questo traguardo della mia vita.

Non son 20 non son 40 ma son bensì 50, non li vedo, non li sento, ma per la corsa mia moglie mi da l’antivento.

La serata in pizzeria è finita, a mangiare e a bere in compagnia.

A questo punto tutti quanti voglio ringraziare per la bellissima sorpresa che hanno architettato e per tutto l’affetto che mi hanno dimostrato.

Grazie a tutti di cuore.

Giava (poeta)

Un Pensiero su “I cinquant’anni del Giava, in rima

  1. Dottor Thomas ha detto:

    Finalmente è tornato, più in forma che mai!!!! Grazie Poeta! E tanti auguri! ciao Dottor T.

Lascia un commento (ricorda, sei responsabile di ciò che scrivi)