Ecomaratona Clivus accorciata

Pubblicata il 19 gennaio 2013 nella categoria Resoconti

Spirito Trail o Ciaspolata?

Domani con l’Ecomaratona Clivus, doveva iniziare la stagione dei trailer, con Rasta al comando di altri 3 FDP.

Invece le condizioni avverse con precipitazioni nevose, ha fatto decidere all’organizzazione dopo aver ripetutamente provato il percorso dell’Ecomaratona, di ridurlo a 24 km.

Già dai 14 km in poi il percorso era già inaccessibile: con piante cadute, neve alta 40/50 cm che rendeva il tracciato pericoloso e introvabile, quindi ovvia la decisione per l’incolumità dei partecipanti.

Dovevano chiamare il Pirata (3 falangi), esperto falegname e boscaiolo come apri pista, lo si muniva di una potente motosega “Stihl” e di un trita rami e foglie, cosi avrebbe spalancato le porte dei sentieri di Monteforte!

Il debutto della stagione “Trail” è rimandata, Rasta ci farà sapere quando e dove sarà.

Allora potevate venire con me questa mattina, partenza Roncola/ Monte Tesoro e ritorno e vi assicuro che correre in discesa in 30 cm di neve, sarà da pazzi ma è stata una favola.

Skorpion

Un Pensiero su “Ecomaratona Clivus accorciata

  1. Giacomo Rottoli ha detto:

    A priori una saggia decisione anche perchè questa mattina le condizioni non erano sicuramente favorevoli, chiedete al Pirata he ho visto intirizzito dopo un’ oretta e mezza sui colli di Bergamo. E’ giusto pensare alla tutela fisica dei Trailer. Del resto a Gennaio si può anche pensare che possa nevicare fino a quote basse. Se mpre da applaudire che, in ogni caso, si butta. Rasta attendiamo impazienti il resoconto.

Lascia un commento (ricorda, sei responsabile di ciò che scrivi)

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.