Ecomaratona Clivus accorciata

Pubblicata il 19 gennaio 2013 nella categoria Resoconti

Spirito Trail o Ciaspolata?

Domani con l’Ecomaratona Clivus, doveva iniziare la stagione dei trailer, con Rasta al comando di altri 3 FDP.

Invece le condizioni avverse con precipitazioni nevose, ha fatto decidere all’organizzazione dopo aver ripetutamente provato il percorso dell’Ecomaratona, di ridurlo a 24 km.

Già dai 14 km in poi il percorso era già inaccessibile: con piante cadute, neve alta 40/50 cm che rendeva il tracciato pericoloso e introvabile, quindi ovvia la decisione per l’incolumità dei partecipanti.

Dovevano chiamare il Pirata (3 falangi), esperto falegname e boscaiolo come apri pista, lo si muniva di una potente motosega “Stihl” e di un trita rami e foglie, cosi avrebbe spalancato le porte dei sentieri di Monteforte!

Il debutto della stagione “Trail” è rimandata, Rasta ci farà sapere quando e dove sarà.

Allora potevate venire con me questa mattina, partenza Roncola/ Monte Tesoro e ritorno e vi assicuro che correre in discesa in 30 cm di neve, sarà da pazzi ma è stata una favola.

Skorpion

Un Pensiero su “Ecomaratona Clivus accorciata

  1. Giacomo Rottoli ha detto:

    A priori una saggia decisione anche perchè questa mattina le condizioni non erano sicuramente favorevoli, chiedete al Pirata he ho visto intirizzito dopo un’ oretta e mezza sui colli di Bergamo. E’ giusto pensare alla tutela fisica dei Trailer. Del resto a Gennaio si può anche pensare che possa nevicare fino a quote basse. Se mpre da applaudire che, in ogni caso, si butta. Rasta attendiamo impazienti il resoconto.

Lascia un commento (ricorda, sei responsabile di ciò che scrivi)