Tre Highlanders sulla ciclabile della Val Brembana

Pubblicata il 20 gennaio 2013 nella categoria Racconti, Resoconti

Quella di stamattina è stata una “corsa da Highlander”, per usare il termine del Dottor Thomas. Il trio Fò di Pe composto da Bono, Luca e il Dutur si è dato appuntamento a Zogno per sgambettare 30 km sulla ciclabile della Valle Brembana.

Alla partenza le condizioni meteo sembravano favorevoli, ma dalla metà del percorso la neve ha iniziato a cadere copiosamente e a ricoprire i nostri volti tanto da farci assumere le sembianze di tre pupazzi di neve!

Ma da bravi Fò di Pe, con sguardo sprezzante verso le montagne e gli incantevoli paesaggi che abbiamo potuto contemplare, non ci siamo fatti intimorire e, anzi, abbiamo proseguito con crescente entusiasmo, perché in buona compagnia – si sa – i km e il tempo volano, specie quando si parla di tempi in gara, ambizioni e alimenti nutrienti (ma quali saranno mai?!?!).
Rincasando ho trovato mio padre in apprensione per me in quanto non ho gomme da neve per l’auto e mia madre che si chiedeva se abbia intenzione di abbandonare la carriera di architetto per abbracciare quella da maratoneta.
Ovviamente non c’è motivo di preoccuparsi … Questa ipotesi è a dir poco utopica!
I 30 km di oggi hanno costituito l’ultimo lungo prima della Mezza di San Gaudenzio, mio prossimo esordio coi colori della società. L’ obiettivo per Domenica prossima rimane indubbiamente quello di divertirmi e assaporare ogni gioioso momento della competizione.. Spero anche di poter far valere, in qualche modo, l’ottima reputazione di cui godono i Fò di Pe, ma a sollevarmi da questo onere saranno gli altri compagni presenti a Novara!
Un ringraziamento per l’ottima compagnia al Dutur e a Luca, conosciuto proprio in questa occasione.

PS: Per scattare le foto al termine della nostra corsa abbiamo creato scompiglio e scomodato una pacifica coppia intenta a giocare con un cucciolo di Bovaro del Bernese … Dottore, lei ha proprio le pile scariche! Non bastava la batteria del GPS … Anche la macchina fotografica ha fatto i capricci!

Bono

Un Pensiero su “Tre Highlanders sulla ciclabile della Val Brembana

  1. Thomas Cortinovis ha detto:

    Il paesaggio della ciclabile completamente imbiancata è stato certamente suggestivo ed ha aiutato a gestire una uscita che ha dimostrato che “i nuovi acquisti” non sono certo damerini…30 Km pieni pieni e con la media di 15-20 cm di neve nei piedi….ragazzi a San Gaudenzio partiamo con coltello fra i denti!!! Grazie a Luca e Bono della compagnia e del resoconto! Ciao Dottor Thomas

Lascia un commento (ricorda, sei responsabile di ciò che scrivi)