Eroi della Sky del Canto

Pubblicata il 11 aprile 2013 nella categoria Resoconti
Nei giorni 6/7 aprile 2013 a Carvico si sono svolte 2 gare di skyrunning; la prima il sabato pomeriggio ha visto la partecipazione di 93 atleti mentre la domenica sono stati 268 i finisher.

Come già detto le gare erano 2: sabato Vertical di 410 metri di dislivello su uno sviluppo di 2,5 km con il primo chilometro quasi piatto per cui i concorrenti si sono sobbarcati la fatica in circa 1,5km.

Vincitori sono stati il forte atleta dei Falchi Lecco Enrico Ardesi che la spunta per soli 2 secondi sull’inossidabile Davide Milesi e terzo a 17 secondi dal vincitore il neopresidente dell’Altitude Race Roberto Antonelli.

In campo femminile la spunta Lisa Buzzoni dell’Altitude Race in 22’25” mettendo dietro la sempre “giovane” Daniela Gilardi del S.E.V. Valmadrera in 23’30” e sull’ultimo gradino del podio è giunta Angela Serena del Freezone in 23’56”.

Per i Fo’ di Pe presente Rasta giunto 47° a metà classifica in 24’05”.

Buono il percorso reso scivoloso dalle pioggie dei giorni precedenti ma solo nel tratto iniziale.

Ed ora passiamo alla gara clou della domenica, la skyrunning del Canto 22 km con un dislivello di quasi 1300 metri.

Subito nei primi chilometri si è percepito che non sarebbe stata una passeggiata in quanto la pioggia notturna/mattiniera ha peggiorato le condizioni del fondo soprattutto nelle salite.

Purtroppo ci sono stati parecchi atleti che hanno sbagliato percorso, chi allungandolo e chi invece accorciandolo come i primi 2 atleti giunti al traguardo ma poi squalificati come da regolamento, i forti Butti e Fenaroli.
Vittoria quindi andata ad un ottimo Andrea Regazzoni dell’X-Bionic Running Team in 1h49’37”, sul secondo gradino del podio Clemente Berlinghieri della Valetudo Skyrunning in 1h55′ netti e terzo bissando il risultato dela sabato Roberto Antonelli dell’Altitude Race in 1h58’43”.
In campo femminile lotta serrata in quanto le tre del podio sono racchiuse in 2 minuti; la spunta Rossana Moré in 2h26’09” su Lisa Buzzoni giunta 1’30” entrambe dell’Altiutde Race, chiude Ester Scotti della Valetudo Skyrunning in 2h28’10”.
Per i Fò di Pe nutrita partecipazione: Pirata 53° e terzo di categoria ma penalizzato per aver saltato un controllo (non è stato l’unico a sbagliare),Comprabene 111°, Rasta 112° (cha fa la combinata con il Vertical del sabato), Sandokan 176°, Grisù (a passeggio….) 202° e Lo Zio 247°.
Complimenti ad Alessandro Chiappa, al suo staff per la gara e  per la logistica tutta concentrata nel Parco Serraglio.
Rasta
Home » Eroi della Sky del Canto » Sky del Canto - 6/7 Aprile - Carvico
sky del Canto 019.jpg
sky del Canto 018.jpg
sky del Canto 017.jpg
sky del Canto 015.jpg
sky del Canto 014.jpg
sky del Canto 012.jpg
sky del Canto 011.jpg
sky del Canto 010.jpg
sky del Canto 009.jpg
sky del Canto 008.jpg
sky del Canto 007.jpg
sky del Canto 006.jpg
sky del Canto 005.jpg
sky del Canto 004.jpg
sky del Canto 003.jpg
sky del Canto 002.jpg

Visualizza galleria completa

5 pensieri su “Eroi della Sky del Canto

  1. Skorpion ha detto:

    Ero presente all’arrivo per vedere gli eroici skyrunners.
    Complimenti a tutti, e complimenti anche a Rotoli che è arrivato davanti al Rasta..
    non è che hai sbagliato anche tu??
    Bravi veramente !!

  2. Giacomo Rottoli ha detto:

    Rottoli con due t, presente, ma non ho sbagliato strada. E’ veramente bello vedere il vostro spirito di squadra che vi spinge ad incitare i vostri compagni di squadra, e non solo quelli pur non correndo. Anche sabato ho incontrato il Pirata, Comprabene e quel bruciato di Grisù che erano andati ad incitare il Rasta. Si è vero questa volta il Rasta l’ ho battuto ma so che me le renderà con gli interessi. Peccato che abbiano cambiato il regolamento del Circuito ( il solito pasticcio all’ italiana ) , sarebbe stato simppatico combattere fino alla fine delle quattro gare sulla sommatoria dei tempi.

  3. Emilio Marco ha detto:

    Ciao “ragazzi” ! Grazie a voi per la nutrita partecipazione e come sempre simpatia !!

    Emilio M.( Scopa”ufficiale” Verti&Sky )

Lascia un commento (ricorda, sei responsabile di ciò che scrivi)