Novecolli Running con 2 record

Pubblicata il 21 maggio 2013 nella categoria Racconti, Resoconti

Questa edizione della Novecolli Runnning se ne va in soffitta con due record.

Quello dei partecipanti 126 di cui ben 70 arrivati , con quest’ultimo dato che indica il buon livello di preparazione degli atleti , ma sopratutto lo stratosferico tempo del vincitore Roberto Palladino che con 17,52,55, polverizza il primato precedente stabilendo un limite che a mio avviso resterà a lungo imbattuto.

Al secondo posto il vincitore della scorsa edizione Marco Bonfiglio che si migliora fermando il tempo sul 20,53,15,
Terzo posto al tedesco Gunter Marhold in 21,41,17.

IMG_20130520_220431

La corsa in rosa premia Antonietta Ferrara 25,42,20 su Giancarla Agostini 28,56,10, e Paola Coccato 29,17,16
Presenti per i FDP Rasta che si ferma al Barbotto e Velo che chiude quarto in 22,06,04.

Questa è la cronaca della gara come a me piace, con i dati, senza commenti personali che spesso sono solo stucchevoli ma il calore e l’ interesse dimostrati mi hanno veramente colpito, voglio esprimere il mio apprezzamento per tutto questo.

Il risultato ottenuto è di gran lunga superiore alle aspettative e va equamente diviso con Vengo, il vero leader dei FDP che con grande umiltà ha messo a mia disposizione la sua grande esperienza fornendomi un supporto formidabile e a tal riguardo trovo fuori luogo pensare ,come ho letto , che chi assiste abbia tempo di fare “radio corsa“.

Ultima annotazione , forse fuori luogo ma oramai non è un segreto.

Ho corso portandomi nel cuore il pensiero di un amico che un anno fa se ne è andato , una motivazione enorme e mi piace pensare che nei momenti dove la stanchezza e il dolore fisico e mentale erano più grandi lui mi abbia aiutato. 

Grazie Gildo.

Velo

3 pensieri su “Novecolli Running con 2 record

  1. Svengo ha detto:

    Grande Velo! Con questo ottimo risultato hai saputo dimostrare che l’impegno e la passione, anche nelle avversità più varie che hai vissuto, ripagano di tutta la fatica. Con l’augurio di vivere altri numerosi “glory days” continua ad essere d’esempio per tutti noi…
    Grazie a Dio ci hai regalato un brindisi a base di buon vino e non di aceto balsamico. Non te lo avremmo perdonato e Crema avrebbe a maggior ragione sfogato la sua rabbia sui salumi!
    Svengo

  2. Max ha detto:

    Già arrivare in fondo e vedere il traguardo è molto difficile poi farlo con un bellissimo tempo non è da tutti, complimenti grandissima prestazione complimenti anche agli accompagnatori perché è davvero faticoso capire le sensazioni di altri ciao Max

  3. Fra ha detto:

    Grande….. per la gara…..
    Grande per i pensieri…………..
    ciao

Lascia un commento (ricorda, sei responsabile di ciò che scrivi)