Tra Torri e Castelli

Pubblicata il 15 settembre 2013 nella categoria Resoconti

Oggi 15 settembre siamo andati a correre in casa dello Zio (non nel salotto, ma al suo paese) a Casazza, per la 6^edizione “Tra Torri e Castelli”.

La mattina ci accoglie con un leggero acquazzone, ma alle 8:00 quando partiamo, smette, ma l’aria fresca ci ricorda che l’autunno sta bussando alla porta dell’estate.

Siamo in 5 FDP, con Matteo che se la svigna subito, restiamo io, Battiato, Ale e lo Zio, e partiamo per il percorso dei 23 km, dove vi assicuro strabello, impegnativo nella prima parte, e in sentieri puliti che ci portano a percorrere e attraversare dei piccoli paesini, dove t’innamori subito.

Il primo ristoro si trovava all’entrata del Castello di Bianzano, e arrivati alla cima, visuale mozzafiato del Lago di Endine, il tutto mi faceva dimenticare la fatica per restare con loro.

Spettacolare anche la parte opposta del Lago, “Monasterolo”, dove Ale addirittura ci spiegava che nei mesi di Marzo e Aprile di ogni anno,  i rospi “Bufo bufo”( dove in Val Cavallina è presente la più grande popolazione di rospo comune ) raggiungono in massa il Lago per l’accoppiamento, transitano migliaia di rospi che , assieme a rane e tritoni  reggiungono il canneto sulle rive del lago, dove le femmine depongono le uova che vengono fecondati dai maschi.

Grazie alle Guardie Ecologiche, dei Volontari del WWF e dei tanti amanti della natura.

I rospi, fermati al bordo della strada con delle barriere (onde evitare la strage dei rospi, dovuta al passaggio delle macchine), vengono raccolti e trasportati sull’altro lato indenni.

Dopo questa informazione culturale, arriva Battiato con la storia dei “orsetti di gomma ripieni”, per la spiegazione rivolgersi direttamente a Ing. Battiato.

Peccato per la poca presenza, che non ripaga in parte tutto lo sforzo organizzativo, per non parlare dei tantissimi ristori presenti sui percorsi, Superlativi..

Ci vediamo il prossimo anno!

Skorpion

6 pensieri su “Tra Torri e Castelli

  1. ALE ha detto:

    Mi tocca dispensare pillole di cultura…(poi integrate da Skorpion…grazie Internet!)…orsetti di gomma del Battiato:mitici !!!

  2. battiato ha detto:

    … e se a Torino li sostituissi ai gel? 🙂

  3. Skorpion ha detto:

    VI GIRO LA MAIL CHE MI HA MANDATO ALE;

    Mi sono giunte parole di ringraziamento da organizzazione Casazza per articolo sul sito fdp.
    Te le riporto….

    ” Grazie a tutti i fo di pe presenti, grazie davvero per le belle parole spese per tutto il nostro gruppo, alla fine per fortuna ci hanno raggiunto quasi 950 podisti alla prossima
    massi.”
    —————————++++++———
    ” Ringrazio sinceramente tutti i collaboratori di questa edizione, non voglio aggiungere altro alle belle parole scritte da un runners di un importante gruppo podistico provinciale sul proprio sito associativo. La foto inserita a titolo del suo post è quella scattata, martedì scorso, con gli atleti paralompici della nazionale ed i ragazzi dell’atletica che oggi numerosi hanno partecipato insieme ai 950 partecipanti. Grazie a tutti da parte del G.P. Avis-Aido Casazza

  4. matteo ha detto:

    Ciao, davvero bella non competitiva, percorso spettacolare. Scusate se mi sono defilato subito, non avevo molto tempo ieri. Domenica al Gir dela madona sarò più presente. Ciao a tutti

Lascia un commento (ricorda, sei responsabile di ciò che scrivi)