A Cremona..Skorpion suona la ritirata!

Pubblicata il 20 ottobre 2013 nella categoria Resoconti

20 Ottobre 2013     Cremona

Nella Città di Cremona, città natale di Antonio Stradivari celebre liutaio e l’attore Ugo Tognazzi, è andata in scena la “XII Maratonina di Cremona”.

L’appuntamento di quest’anno riserva importanti novità, partendo con Cremona Città Europea dello Sport, in più la maratonina è valida come Campionato Italiano Assoluto Maschile e Femminile, e nell’ambito della gara si è svolta per la prima volta in Italia, un incontro internazionale a squadre di mezza maratona giovanile nazionali under 23, e una 10 km per categorie Juniores, con la partecipazione di Italia, Francia, Svizzera.

Come sempre Cremona è stupenda, è anche nota come la “la città delle tre T”, turòon, turàs, tetàs (torrone, Torrazzo, tettone), lo scenario dove parte e arriva la gara, con il Torrazzo che ci sorveglia fa parte della top ten delle gare più belle in Italia, e gli atleti non mancano “3272 Arrivati” (ahimé tranne me).

Nella categoria Femminile vince Jepkurgat Hellen in 1:12:41, su la vincitrice del Campionato Italiano Assoluto Femminile, Pinna Claudia in 1:13:14

Al secondo gradino del podio Italiano, Iozzia Ivana in 1:13:52

Al terzo gradino del podio troviamo, Toniolo Deborah 1:13:57

Al sesto posto troviamo, Patelli Eliana in 1:16:44

 

Nella categoria Maschile, i primi arrivati sono;

1° El Barhoumi Taoufique in 1:02:35

2° Rono Julius Kipngetic in 1: 02: 47

3° Tionigik Paul in  1:03:00

 

Per il Campionato Italiano Assoluto Maschile;

1° Buttazzo GianMarco in 1:03:25

2° Laqouahi Mohamed in 1:03:29

3° Palamini Michele in 1:03:44

 

Per i Fò Di Pe;

 

Velo devo Dire in 1:21:16

Ale in 1:24:39

Matteo in 1:27:25

Skorpion ritirato L

 

Dopo una partenza cauta lascio, i palloncini “1:25:00”, sono raggiunto dai palloncini “1.30:00”, dopo un leggero cavalcavia ( che mi sembrava le tre cime di Lavaredo) al 10 km affrontiamo un rettilineo, e con meraviglia non vedo più i palloncini “1:30:00” sperando che siano scoppiati tutti, ma purtroppo lo scoppiato ero io!

Ma il più bello arriva, quando attorno al 15 km sono raggiunto dai palloncini “1:35:00” con al seguito Rottoli Giacomo, che mi guarda con stupore mescolato a un sorriso malizioso (è scoppiato!!), con orgoglio cerco di reagire ma piano piano si allontana, mentre si avvicina sempre di più la voglia di fermarmi, finchè vince.

 

Era dal lontano 2006 che non mi ritiravo ad una gara, nel momento della crisi nera è la più facile scelta, ma col senno di poi.. la scelta fatta “brucia”!

 

In questi 15 km ho due note positive, mi hanno riconosciuto e ringraziato per gli articoli che pubblichiamo sul sito, e l’amico “Massi” di Casazza che ci ha ringraziato di aver parlato della loro non competitiva, che hanno organizzato.

 

Praticamente sono conosciuto per gli articoli pubblicati, che per i tempi che ho..me ne farò una ragione..

 

Buone corse a tutti dal primo all’ultimo!!

 

Skorpion

Home » A Cremona..Skorpion suona la ritirata! » Mezza di Cremona - 20 Ottobre 2013
Cremona 2013 051.jpg
Cremona 2013 048.jpg
Cremona 2013 047.jpg
Cremona 2013 044.jpg
Cremona 2013 043.jpg
Cremona 2013 041.jpg
Cremona 2013 030.jpg
Cremona 2013 029.jpg
Cremona 2013 028.jpg
Cremona 2013 026.jpg
Cremona 2013 025.jpg
Cremona 2013 022.jpg
Cremona 2013 021.jpg
Cremona 2013 020.jpg
Cremona 2013 019.jpg
Cremona 2013 018.jpg
Cremona 2013 016.jpg
Cremona 2013 015.jpg
Cremona 2013 014.jpg
Cremona 2013 013.jpg
Cremona 2013 012.jpg
Cremona 2013 011.jpg
Cremona 2013 010.jpg
Cremona 2013 009.jpg
Cremona 2013 008.jpg
Cremona 2013 007.jpg
Cremona 2013 006.jpg
Cremona 2013 005.jpg
Cremona 2013 004.jpg
Cremona 2013 003.jpg
Cremona 2013 002.jpg
Cremona 2013 001.jpg

Visualizza galleria fotografica

9 pensieri su “A Cremona..Skorpion suona la ritirata!

  1. Predicatore Ro ha detto:

    Dai Skorpion, non abbatterti, stò organizzando il campionato italiano ex muratori, se ci saranno meno di 4 iscritti, potremo dire ancora la nostra…
    Ciao Ro

  2. TABU ha detto:

    Caro Skorpion, ci sono passato pure io, ritirato alla Mezza sul Serio, ma ti assicuro che a posteriori l’avrei voluta rifare e terminare, perché se non ci sono infortuni, tutte le corse vanno chiuse e sudate e per questo ti possono riempire di gioia dopo il traguardo se non altro per aver sofferto anche se i tempi sono ampiamente sopra le nostre possibilità. Una parentesi: caro Ale non potevi sforzarti un po’ di più? Sai non vorrei sorbirmi anche quest’anno il pistolotto di Velo all’assemblea sociale che snocciola i numeri dei “sotto i 4 al km”! Complimentoni a tutti! ciao Tabu

    • Skorpion ha detto:

      È quello che ammiravo dagli altri atleti, il non mollare alla prima difficoltà.
      Ma la voglia matta di sgranocchiare il torrone per primo, mi ha fregato 😉

  3. Crema ha detto:

    Skorpion sei una vergogna!!! Solo Tabù poteva comprenderti…

  4. ALE ha detto:

    Vero Tabù …non avevo calcolato…4:01/km…a saperlo tagliavo nel finale…come quello che ho visto prendersi a male parole con uno dell’ organizzazione dopo essere sbucato ormai in vista dell’arrivo ( ho sentito solo “sei un pirla …ma che **c.z.o sei partito a fare!!! )

  5. Giacomo Rottoli ha detto:

    In realtá quei furbacchioni con il palloncino 1.35 dopo il decimo hanni iniziato a girare a 4.20 ma ho stretto i denti e chiuso a 1.32.43 – una giornata storta può capitare, ti sei almeno tolto la soddisfazione di scoprire che tanta gente apprezza il tuo lavoro.

  6. Brontolo il Moicano ha detto:

    Skorpion non ti preoccupare,hai tutto il tempo per rifarti,magari batterai pure il Crema.Un po’che non mi nomina più nei suoi articoli,l’ultimo se non sbaglio era quello del 10000 di Bergamo,quando feci da lepre alla Isa.

Lascia un commento (ricorda, sei responsabile di ciò che scrivi)