Come è andata alla Strasuisio

Pubblicata il 22 ottobre 2013 nella categoria Racconti, Resoconti

Suisio nel calendario si presenta come una non competitiva adatta a chi vuol fare un po’ di km con il suo percorso di 30 km che, precedendo la Teremotata di una settimana, permette di fare una buona accoppiata chilometrica per chi intende preparare una maratona.

Non ho ancora sciolto la prognosi per una decisione del genere peraltro ho bisogno di fare fondo che avevo perso con lo stop di Settembre ecco perché decido di prendervi parte.

Tuttavia i 30 km sono una distanza che un po’ mi intimorisce. Nel 2013 questa distanza mi ha azzoppato due volte: la prima sulla neve mi fece saltare la mezza di S. Gaudenzio per una contrattura al polpaccio, la seconda mi causò l’origine della tendinite che mi ha poi accompagnato fino allo stop di settembre. Ora tutto sembra a posto e parto con “timore” verso Suisio.

Trovo il parcheggio nelle vicinanze del cimitero, la logistica è buona ed in breve sono sul percorso.

Gran parte del percorso si snoda fiancheggiando l’Adda su un sentiero abbastanza stretto e ondulato: in effetti il rischio è di trovarsi un po’ imbottigliato a tratti.

Al ristoro km 5 ritrovo dopo diverso tempo il rientrante Fodipe Cristian che mi narra le sue disavventure podistiche, ma ormai è ritornato in carreggiata e lo aspettiamo per il fine stagione.

Nel frattempo vedo sopraggiungere due amici Runners BG Mauro e Fulvio con i quali ho condiviso già altre non competitive. Amanti dei lunghi e abitando da quelle parti sapevo che non si sarebbero fatti scappare la non competitiva. Due parole e capisco in breve di aver tagliato il percorso. Io ero al 5° km loro al 12° e io dovevo fare la 30 km.. Proseguiamo insieme fino alla fine del percorso poi riaccompagnerò Mauro che tornava a casa sempre correndo ed in pratica vado a recuperare gli 8 km che mi mancavano per completare i famigerati 30 km.

Ristori puntuali, cordiali e ben forniti a corollario di una non competitiva che si percorre in mezzo alla natura e che ha permesso di cogliere i primi profumi del sottobosco autunnale con lo spettacolo dell’Adda quasi sempre a vista.

Nel percorso ho incrociato anche Corrado Massimo e.. se non sbaglio.. Maratona.

Comunque.. 30 km iè semper dùr!

A presto ciao

Tabu

Un Pensiero su “Come è andata alla Strasuisio

  1. Crema ha detto:

    C’ero anche io…ma ho fatto la 14 che poi erano 15 e piu’!!
    La Sig,ra Crema

Lascia un commento (ricorda, sei responsabile di ciò che scrivi)