Piangina in gondola alla 28°VeniceMarathon & Camminata della Castagna

Pubblicata il 27 ottobre 2013 nella categoria Resoconti

27 ottobre 2013-10-27                                                                                                       28° VENICEMARATHON

Per tutti Venicemarathon è qualcosa oltre la “maratona di Venezia”: un contenitore di eventi e iniziative partecipate con interesse non solo dai maratoneti.

Parco San Giuliano è il fulcro della settimana pre-maratona: il giovedì con l’inaugurazione di Exposport e Open Sport e il sabato con le due Family Run che coinvolgono i bambini e ragazzi di tutta la provincia.

Pioggia, vento e acqua alta non hanno fermato la 27° Venicemarathon dell’anno scorso, clemente il meteo invece quest’anno, che ha permesso agli atleti di esprimersi al meglio delle loro possibilità.

Un occhio di riguardo è, come dalla prima edizione, dedicato all’aspetto solidale, con “Run for Water, Run for Life”, il progetto “Bimbingamba”, “Run to end Polio”, “Venezia Accessibile” di cui testimonial è Alex Zanardi che domenica tornerà a correre sulle strade veneziane.

Per la gioia degli atleti impegnati in gara, per distrarli dalla fatica è stata organizzata “Anima la Maratona” iniziativa di ASD Venicemarathon Club tesa a rendere più vitale, divertente e simpatico il percorso di gara, grazie a numerosi punti d’intrattenimento musicale posti in varie zone del percorso.

E più di 5300 arrivati danno il loro saluto a piazza San Marco.

Passiamo ai risultati ufficiali della classifica Femminile con la vittoria della Keniana Kibarus Mercy Jerotich in 2:31:14, su l’etiope Kayo Halima Hussen 2:38:49, terza posizione per Gezaw Sosena Tekle 2:42:29, prima italiana e 5^ posizione per Vecchiato Ambra 2:48:16.

La classifica Maschile vede vincitore il keniano Machichim Nixon K. In 2:13:10, dopo aver battagliato con il connazionale Kandie Raymond Kiplagat 2:13:11, in terza posizione troviamo Andrea Lalli 2:14:26.

Nella categoria “Diversamente Abili” il mitico Alessandro Zanardi vince con il tempo di 1:11:47, in seconda posizione Mirabile Claudio 1:15:25, e in terza Laghi Gian Luca 1:24:37, per la categoria Femminile vince Cecconello Mariella 4:44:16.

Per i colori della società Fò Di Pe, Piangina (ol Sigi) chiude pieno di dolori e contratture solamente in 2:58:57, Il Capitano (ol Sala) in preparazione della 24ore chiude in 3:21:02, al rientro dopo mesi di stop il nostro Poeta (ol Giava) dopo una sosta per creare un’ode a Venice, chiude in 3:46:34.

Bravi a tutti!!

Due righe sulla non competitiva dello Zio “Camminata della Castagna” sul Lago di Endine.

Partiti in 4 FDP (Ale, Matteo, Velo, Skorpion) accompagnati dalla banda della Pantera Rosa e Massy del Casazza,  ci siamo impegnati nel bellissimo percorso della 20km disegnato dallo Zio.

Ottima organizzazione, ristori, segnalazioni, viste mozzafiato, di sicuro con la non competitiva di Casazza si possono giocare il primo posto come Marcia Non Competitiva del 2013.. complimenti!

Skorpion.

4 pensieri su “Piangina in gondola alla 28°VeniceMarathon & Camminata della Castagna

  1. Fabio e Rosella ha detto:

    Ciao Skorpion,quarda che alla Venicemarathon c’eravamo anche noi.Ciao

  2. poeta ha detto:

    Ciao skorpion. È vero che une lode a Venezia mi son fermato a decantare, comunque le mie stanche membra fino al traguardo son riuscito a portare. Ciao
    ciao

Lascia un commento (ricorda, sei responsabile di ciò che scrivi)