Tabù e Innominato al Trofeo Montestella

Pubblicata il 31 ottobre 2013 nella categoria Racconti, Resoconti

Stolto io, che penso di accumulare punti preziosi per il campionato sociale inanellando il secondo 10.000 dell’anno ed invece non vale a nulla perché non in pista.. queste le premesse di questo 10.000 mt del Trofeo Montestella che dal 2010 è intitolata a Cristina Lena alla quale è dedicata la corsa, strappata alla vita a soli 44 anni di età.

Oltre 1300 sono le iscrizioni mentre i finisher sono stati 1217 che rappresenta i numeri standard di questa che è divenuta una grande classica del milanese particolarmente gradita ai corridori.

Gran finale per la gara in campo maschile con Stefano Casagrande che dopo 7.000 mt  risulta essere in vantaggio, ma Dario Rognoni non molla. Rognoni ricuce lo svantaggio all’ultimo mille ma è Casagrande con una bella progressione finale a scrivere il suo nome nell’albo d’oro della manifestazione con il tempo di 31’18”, a soli due secondi da Rognoni ed a otto da René Cuneaz che completa il podio. Più netta l’affermazione di Laura Bottini in campo femminile con il crono di 36’03”, davanti a Elisa Cova (37’45”) e Susanna Serafini (37’58”).

Il 10.000 è una gara che conosco poco, che devo ancora assimilare psicologicamente. Non che tutto questo faccia la differenza sui risultati ma certamente un pò incide sulla gestione della gara.

Parto con l’obiettivo minimo di battere il PB realizzato al 10.000 della Capra 2013 ma sento di poter sfondare il muro dei 42 minuti che mi proietterebbero in discreta forma in proiezione della Mezza di Crema del prossimo 17 novembre.

Il ritmo che imposto è buono ed in linea con gli obiettivi, purtroppo ho un calo al 6° e 7° Km mentre mi riprendo bene nei successivi e nel km finale. Ecco perchè penso di aver potuto fare un pochino meglio sapendo gestire meglio la gara.

Chiudo al 381° posto con un real time di 42’16 …probabilmente avessi tenuto in quei due km sarei andato sotto i 42 min.

Arrivo peraltro alla canna del gas al traguardo (vds foto).

Due i Fò di Pè presenti:

  • Tabù 42’37
  • Innominato 45’23 (nettamente più fotogenico)

Grande la prestazione del Presidente Baggi Marco – Vengo col tempo che intrattiene le migliaia di persone presenti alla gara con volantinaggio del grande evento del 1° 10.000 Serim – Corsa sulla Quisa in programma Venerdì 1 Novembre.. peccato che ai più abbia detto.. ok ci vediamo domenica!!!!

Ciao

Tabu

p1071197725-5 p266246026-5 p536045522-5 p619791046-5 p698878698-5 p780296901-5 p820497970-5

Un Pensiero su “Tabù e Innominato al Trofeo Montestella

  1. Crema ha detto:

    Non mi pare che tu abbia concluso alla canna del gas. Nella foto – se si esclude il fatto che dimostri 15 anni in più- hai il volto disteso e rilassato!

Lascia un commento (ricorda, sei responsabile di ciò che scrivi)