Scusate se è poco, 1^ staffetta vincitrice alla Mezza Maratona di Bergamo

Pubblicata il 28 Settembre 2014 nella categoria Senza categoria

28 Settembre Bergamo.

Mentre a Berlino si correva la 41^ edizione della “BMW Berlin Marathon” con lo straordinario nuovo “Record del Mondo”, stabilito dal keniano Dennis Kimetto in 2:02:57!!

Alle sue spalle, non ha fatto brutta figura nemmeno il connazionale Emmanuel Mutai in 2:03:13, al terzo posto l’etiope Abera Kuma in 2:05:56, mentre il primo italiano è stato Carmine Buccili, 18° ass. in 2:16:45.

Nella categoria Femminile è stata incoronata l’etiope Tirfi Tsegaye in 2:20:18, a pochi secondi si piazza la connazionale Feyse Tadese in 2:20:27, mentre l’americana Shalane Flanagan si piazza terza con il tempo di 2:21:14.

A Bergamo si è tenuta la seconda edizione “Mezza Maratona dei Mille” Città di Bergamo, con la novità di poterla fare in staffetta di tre atleti.

Infatti, ogni staffetta è stata abbinata a un’ONLUS che ha aderito alla”Charity Program”.

38 le staffette che hanno partecipato, e una sola ha vinto, quella dei “fò di pe”.

Si avete letto bene, la mitica squadra composta da tre top runners denominata “piedi roventi” comandata dal prestigioso “ Coscia Pallida Ossobuco” dalla figura anziana e retorica, Goodyear il giovane rampollo, e Cucciolo l’ex campione alla ricerca del riscatto (dichiarazioni di Coscia), hanno vinto la gara in 1:19:28.

Seconda i Runners Morengo in 1:19:46, terza Skirollistipazzi 1 in 1:32:31.

Passiamo alla gara individuale dove circa 1180 finischers, partiti dal salotto di Città Alta immersi nella storia di uno dei più affascinanti borghi italiani, gustandosi il panorama dalle Mura Venete, per poi entrare nella Bergamo moderna passando da Porta Sant’Agostino, e gustarsi l’arrivo sul Sentierone avvolti dal tifo, applausi, incitamenti.

Ottima l’organizzazione, che ha migliorato i piccoli disguidi della prima edizione, purtroppo non si può fare niente per gli incivili personaggi, incazzati neri perché in coda dovuto al nostro passaggio…

Vincitore della manifestazione, il ruandese Simukeka J.B. del team “Rcf Roma Sud”, con il tempo di 1:06:02, secondo il marocchino Mokraji Lahcen, team “Gruppo Città di Genova” in 1:08:35, terzo Tahary M.Rapahael, team “ G.Alpinistico Vertovese” in 1:10:48.

Eliana Patelli è la vincitrice della categoria femminile, appartenente al team “Atl. Valle Brembana”, arriva in solitaria sul Sentierone tagliando il traguardo in 1:18:03, seconda posizione per Chebet Eunice, team “Atl. Futura A.S.D.” in 1:19:41, terza Gariglio Marta, team “G.S. Splendor Cossato” in 1:22:37.

Per i “fò di pe”;

Capriolo 1:28:52 / Ale 1:29:08 /Padre Cionfoli 1:33:12 (esordio sulla mezza) /Skorpion 1:34:59 (per un secondo si può vincere la battaglia) / Sibra 1:37:22 (dai ultra trail alla strada con furore) / Petenì 1:37:48 / Svengo 1:46:33 / Capsula ritirata per problemi fisici (molà mia).

_classifica_Mezza maratona di BergamoWP_20140928_08_47_01_Pro

Da segnalare anche la nostra Sara al debutto della sua prima gara di TriatlhonaltAgTgN0qNvQKIMtJ7BfBWtKRRyLyhJbd4xm5vgTMcsyQi

Distanza totale: 21575 m
Altitudine massima: 547 m
Altitudine minima: 403 m
Totale salita: 232 m
Totale discesa: -295 m
Total time: 02:34:42

Skorpion

 

2 pensieri su “Scusate se è poco, 1^ staffetta vincitrice alla Mezza Maratona di Bergamo

  1. Cespuglio ha detto:

    Complimenti a tutti! sopprattutto ai ragazzi della staffetta per l’ottimo risultato!!

  2. Skorpion ha detto:

    Io devo ringraziare Matteo, che mi ha spronato nei momenti critici della gara correndo con me.
    Grazie Matteo!
    Tirata d’orecchie a Padre Cionfoli, che mentre accingo l’aggancio, lui segue la scia di una pecorella smarrita rifilandomi 1 minuto.
    Skorpion

Lascia un commento (ricorda, sei responsabile di ciò che scrivi)

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.