Soci FDP: Venerdì 18 settembre c’è l’9^ Trofeo Zatopek

Pubblicata il 28 Luglio 2015 nella categoria Sportello informazioni, Trofeo Emil Zátopek

Regolamento

  • ART. 1 – Al trofeo hanno il diritto di partecipare i tesserati della ASD  FO’  DI  PE.
  • ART. 2 – Possono partecipare anche atleti su invito e senza aver diritto a nessun eventuale premio.
  • ART. 3 – I soci e gli invitati, devono essere in regola con il certificato medico valido per la attività agonistica.
  • ART. 4 – Il  vincitore  del trofeo verrà ufficializzato al termine di tre prove previste, da svolgersi nel corso di una unica riunione, da tenersi nella serata di mercoledì 17 settembre 2014  presso il campo sportivo di Cassano d’Adda.
  • ART. 5 – Ad ogni prova verranno assegnati dei punti a salire dal primo all’ultimo piazzato.  Il primo classificato prenderà un punto. Il secondo due punti e così fino all’ultimo classificato.
  • ART. 6– Ogni atleta può decidere a quali prove partecipare.
  • ART. 7 – Il trofeo sarà assegnato ,nel corso della cena / pranzo Sociale 2016, a chi, tra i partecipanti alle tre prove, avrà sommato il minor punteggio. Il vincitore riceverà , inoltre, un buono sconto di euro 20,00 da spendersi per la quota di tesseramento 2016.
  • ART. 8 – La classifica verrà completata con i punteggi ottenuti da chi parteciperà a  solo due prove per terminare con chi parteciperà ad una sola prova.
  • ART. 9 – Per stabilire la classifica, nel caso in cui due atleti al termine delle tre (due o una) prove siano a pari punti,verrà preferito chi ha ottenuto il minor punteggio nel corso della prima prova.
  • ART. 1o – Programma e modalità di svolgimento delle prove.
    Ore 20 00 ritrovo presso campo sportivo comunale di Cassano d’Adda e iscrizioni.Prima prova partenza ore 20 45: corsa di fondo sui 10.000 metri (25 giri di pista). I concorrenti si devono disporre lungo la linea di partenza in ordine di età. Il più giovane si dispone sulla sinistra, a fianco del cordolo. E’ previsto un tempo massimo di 55 minuti.Seconda prova ore 21 45: corsa di velocità sui 400 metri (un giro di pista). I concorrenti si dispongono lungo la linea di partenza in ordine di pettorale. Il numero più basso si dispone sulla sinistra, a fianco del cordolo. Gli altri si dispongono al suo fianco. E’ previsto un tempo massimo di 2 minuti.

    Terza prova ore 22 00: corsa di fondo sui 5.000 metri (12 giri e mezzo di pista). I concorrenti si devono disporre lungo la linea di partenza in ordine di età. Il più giovane si dispone sulla sinistra, a fianco del cordolo. E’ previsto un tempo massimo di 30 minuti.

  • ART. 11 – E’ prevista la partecipazione di un giudice per sovrintendere alle funzioni del trofeo in tutte le sue fasi: partenze, classifiche, rilevamento dei tempi.
  • ART. 12 – Il giudice può dipanare le eventuali difficoltà e imprevisti che si possono incontrare nel corso della manifestazione.
  • ART. 13 – Il giudice può avvalersi dell’aiuto di uno o più collaboratori.
  • ART. 14 – Il giudice è nominato dall’Assemblea Esecutiva della ASD FO’ DI PE che può nominare anche un esterno al gruppo.
  • ART. 15 – Eventuali reclami possono essere inoltrati al termine di ogni prova, anche in forma verbale, al giudice che formalizzerà il responso al termine delle tre prove.
  • ART. 16 – Si richiede ai soci impossibilitati e/o non intenzionati a correre, di mettersi a disposizione del giudice per aiutarlo nelle operazioni di controllo giri.

Scarica il regolamento completo in PDF

Lascia un commento (ricorda, sei responsabile di ciò che scrivi)

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.