Il 25 Aprile degli ultra runners alla 50 km di Romagna

Pubblicata il 25 Aprile 2016 nella categoria Racconti, Resoconti

IMG-20160425-WA0020

Oggi 25 Aprile si è svolta la ormai tradizionale  50 km di Romagna che taglia il ragguardevole traguardo delle 35 candeline. Questa manifestazione con la  maratona di Russi e il Passatore formano il trittico di Romagna.
La gara ha come base  Castelbolognese ridente e tipico paese ai piedi dell’Appennino. La logistica e’ un po’ dispersiva e la palestra si rivela un po’ sottodimensionata per la mole degli atleti che con ben oltre le 700 presenze ha stabilito il nuovo record. Molto rodata la segreteria dove la consegna pettorali prima e la restituzione chips poi e’ molto scorrevole. Anche la consegna premi, peraltro corposa sia per contenuto che  numero di premiati, si rivela veramente efficiente. Il percorso è ben segnalato e presidiato anche se sono numerose le auto e particolarmente fastidiose le bici di chi vuole un ‘ assistenza assolutamente inutile visti i numerosi e completi ristori. Questa è una abitudine che gli organizzatori dovrebbero combattere con determinazione. Tornando al tracciato paesaggisticamente e’ gradevole ma diverta notevole dal Km 25 al km 35 dove si raggiunge Montalbano la temuta vetta di questa 50. Personalmente, anche se non è mai facile, mi aspettavo una salita più impegnativa. Piuttosto rognose invece le tre  ” ripresine ” negli ultimi 15 km che spezzano il ritmo specialmente ai quei podisti alla ricerca del tempo. Presenti tre Fo’ di pe il veterano Gigione 4.30 il generoso Bussola 4.21 il diversamente giovane Velo 3.49 guest star Giacomo doppia birra media 4.18
Questo è tutto, buoni auspici.

Velo

Lascia un commento (ricorda, sei responsabile di ciò che scrivi)

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.