37° Corsa dell’Angelo

Pubblicata il 19 aprile 2017 nella categoria Resoconti

Deciso di partecipare all’ultimo momento… prendo e vado direzione Lecco per correre una non competitiva ma con classifica e tanto di premiazione.

Con la pancia ancora piena di colomba, uova di cioccolato e tanto vino, mi preparo al nastro di partenza con la voglia di divertirmi come sempre e godermi il paesaggio con vista lago.

Pronti via! Inizia il piccolo viaggio di 21km con 800D+.

Percorso davvero bello, tutto corribile ma con tanti sali e scendi che ricordano il Monte Canto di Carvico.

Lascio scivolare via tutti i pensieri e… corro, sorrido, mi diverto!

Verso il 10km… mentre sono ferma ad un ristoro a sbevazzare e a chiaccherare con i volontari, vedo arrivare l’amico Umberto e alla fine corriamo i restanti 11km assieme.

Felice di essere arrivata con lui per aver condiviso una garetta e felice di aver corso in quel paesaggio molto bello e con un clima mite nonostante la partenza con aria frizzantina.

Tratti tra sentieri e stada permettono a volontari e pubblico di poter essere felicimente partecipi a questa gara molto sentita e con ottimi premi!!!

Dopo la premiazione  scappo per ritornare a casa e nel tragitto il sole mi fa una dolce compagnia!!!

Ciao S. Genesio, ciao Corsa dell’angelo!!

Lascia un commento (ricorda, sei responsabile di ciò che scrivi)