35 temerari lunaioli con tante new entry!

Pubblicata il 19 Aprile 2019 nella categoria Luna piena

Il successo di un’uscita di luna piena si misura dal clima di soddisfazione dei partecipanti a fine corsa, nonostante sforzi e fatiche, ma ieri sera la soddisfazione maggiore è stata degli organizzatori che temevano che l’uscita fosse considerata troppo difficile e, quindi, o disertata, complici anche le vacanze di Pasqua, o criticata per le asperità del percorso.

Invece, sia durante che dopo la corsa, i trailrunners e gli stradisti arditi, che si sono presentati ieri sera alla partenza a Redona, sono stati concordi nell’esprimere un giudizio positivo sul percorso inedito in Maresana.

Bravissimi i più veloci che hanno gareggiato all’ultimo respiro, correndo anche le salite più dure, ma una menzione di merito va sia a chi in salita ha davvero messo a dura prova se stesso che, soprattutto, a chi, col terrore delle discese, ha dovuto confrontarsi con il tracciato molto tecnico dai ripetitori della Maresana alla Calvarola.

Memorabile rimarrà, sul finale della discesa, la variante “Luca Ghezzi”, inserita apposta in suo onore, vista la sua nomea di organizzatore di uscite in compagnia tra le più wild, a volte anche su sentieri ‘immaginari’, nel senso che non esistono ma lui ci fa passare comunque di lì.

Molti gli aficionados ieri sera, quindi, ma a grande sorpresa anche una decina di new entry, tutti ovviamente già trailer esperti, attirati dalla descrizione del percorso e dalla dimensione goliardica che sempre caratterizza la corsa in gruppo. Dopo il calvario delle salite e delle discese tecniche, terzo tempo al ristorante Marechiaro, location inedita finora per le uscite di luna piena, ma in cui torneremo sicuramente per gustare le ottime pizze ed i dolci in piena tradizione pasquale campana, un toccasana per ritemprare gli atleti post allenamento!

Se organizzare un’uscita di luna piena è così appagante, ripeteremo sicuramente l’esperienza!

Parola di Comprabene e Sue Ellen, anche detti Iso e Iva!

Grazie a tutti per la fiducia e….. alla prossima

Lascia un commento (ricorda, sei responsabile di ciò che scrivi)

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.