Assemblea Direttiva

Articolo 1 – Definizione

L’Assemblea Direttiva (in termini abbreviati ‘Direttiva’) è uno dei quattro Organismi dell’Associazione Sportiva Dilettantistica Fo’ di Pe; al pari dell’Assemblea Sociale è organo deliberativo di tutti i Soci.

Articolo 2 – Composizione

L ‘Assemblea Direttiva si compone di tutti i Soci presenti alla seduta convocata, indipendentemente dal numero e dalla sua fluttuazione. Quando è regolarmente convocata e costituita rappresenta l’universalità degli associati e le deliberazioni da essa legittimamente adottate obbligano tutti i membri, anche se non interve-nuti o dissenzienti.

Articolo 3 – Convocazione

L ‘Assemblea Direttiva viene convocata dall’Assemblea Esecutiva, sentita la Consulta, per sua delibera op-pure, entro 30 giorni, su proposta presentata all’Esecutivo medesimo da un numero minimo di Soci corri-spondente al 30% del totale, calcolati al momento della richiesta, dei Soci in regola con il pagamento delle quote associative, che ne propongono l’ordine del giorno.

Articolo 4 – Competenze

L’Assemblea Direttiva, al pari dell’Assemblea Sociale, detiene tutti i poteri di orientamento generale dell’Associazione; in particolare ha competenza di:

  1.  dirimere e provvedere relativamente a problemi sorti all’interno dell’ Esecutivo.
  2.  esprimersi e provvedere relativamente alle motivazioni fondanti la richiesta di convocazione presen-tata dal 30% o più dei Soci.
  3. deliberare lo scioglimento dell’Associazione e le modalità di liquidazione.
  4. eleggere, sostituire, cooptare membri dell’Assemblea Esecutiva, previo benestare unanime dei componenti la nuova formazione.
  5.  stabilire l’allontanamento di Soci dall’Associazione.
  6.  conferire mandati di delega ad altri organismi su competenze proprie.

Articolo 5 – Insediamento

L’Assemblea Direttiva si sviluppa con le seguenti modalità:

  • Apertura della seduta da parte di un membro dell’Esecutivo.
  • Chiamata delle candidature ed elezione del Presidente dell’Assemblea.
  • Insediamento del Presidente e scelta di un verbalizzante.
  • Lettura dell’Ordine del Giorno e definizione delle modalità di conduzione.
  • Introduzione, eventuale relazione, dibattito, votazioni dei punti all’O.d.G.
  • Chiusura della seduta e/o sospensione per aggiornamenti.

Articolo 6 – Delibere

L ‘Assemblea Direttiva decide per delibera.

Le delibere si ritengono approvate con il raggiungimento del 50% dei voti favorevoli dei presenti al momento della votazione; in caso contrario si ritengono comunque respinte.

Nell’ipotesi di scelta tra più di due soluzioni si procederà a votazioni preliminari senza applicazione del principio di maggioranza e con piena facoltà di voto. Le soluzioni prevalenti saranno assoggettate al meccani-smo di cui sopra.

Articolo 7 – Votazioni

Le votazioni avvengono per alzata di mano, fatta salva l’accettazione di apposita proposta presentata dal Presidente di Assemblea.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: